disponibile nelle boutique brioni da settembre

Brioni e F.lli Piacenza: dalle lane autoctone nasce la limited edition KmZero

Anteprima alla Design Week appena conclusa della limited edition KmZero, frutto della sinergia tra due eccellenze italiane, Brioni e F.lli Piacenza.

Un progetto che fa parte della più ampia iniziativa Autoctonie, nata dall’unione di alcune imprese insieme a Confindustria Chieti Pescara e che prevede da parte di ciascun attore lo sviluppo di una propria strategia all’insegna della sostenibilità.

Una volta raccolta la lana grezza, proveniente esclusivamente da pecore allevate in Abruzzo - regione dove ha sede Brioni - subisce un processo di lavorazione e raffinamento nello stabilimento dei Fratelli Piacenza.

Quando il tessuto è pronto raggiunge Penne, a pochi chilometri da Pescara, per la fase finale della filiera: il confezionamento completo dei capi, dal taglio alla stiratura, all'interno degli stabilimenti Brioni, partner storico di F.lli Piacenza.

Come precisa una nota, il progetto è «un modo concreto per valorizzare le lane autoctone italiane, un'importante risorsa attualmente abbandonata nei pascoli e considerata alla stregua di un rifiuto speciale».

La capsule è composta da bomber, trench, giacca e pantaloni ed è in esposizione nelle vetrine del flagship milanese di Brioni al numero 2 di via Gesù. Sarà in vendita nei monomarca Brioni da settembre: 56 negozi, di cui 30 a gestione diretta. 

a.c.
stats