un filmato intitolato "when together"

Diesel celebra l’amore ritrovato nella prima campagna firmata da Glenn Martens

Tornare finalmente insieme, dopo periodi di separazione: la prima campagna firmata da Glenn Martens per Diesel è un inno all’urgenza di riconnettersi fisicamente, al desiderio che brucia alimentato dall’assenza. Un filmato intitolato When together (Quando torneremo insieme), che vede protagoniste otto coppie. Un messaggio di speranza e di positività, dopo i mesi di separazione imposta dal lockdown.

«Diesel, per me, è sempre stata una protagonista radicale, con la sua schietta onestà e il suo senso dell'umorismo. La sua voce unica ne ha fatto un'innegabile icona culturale - spiega Glenn Martens, da poco nominato direttore creativo della label -. Voglio celebrare i valori fondanti del brand e ricominciare costruendo ponti attraverso un messaggio di speranza, ottimismo e inclusività. Stiamo veramente lavorando per un futuro migliore».

Il concetto e i visual che accompagnano la campagna esprimono un pensiero fondamentale, rivelano dall’azienda: «Lo Stare Insieme è ciò che rende la vita degna di essere vissuta». 

Diretti dalla documentarista Cheryl Dunn, le immagini e il film sono stati realizzati a New York in una location in cui, nell’assoluto rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid, sono stati collocati otto partner in ambienti familiari, con la telecamera puntata sulle loro interazioni e riflessioni sull'assenza, il desiderio e la connessione fisica. Un ricongiungersi che rappresenta l’unica medicina in grado di curare il danno creato nei mesi di isolamento.

Ulteriori brevi video metteranno in risalto nuove esperienze: il primo tocco, la prima conversazione, il primo momento di vicinanza dopo quello che abbiamo passato. Una storia che proseguirà anche nella sfera digital, dove saranno condivisi i ricordi di ogni coppia sui canali social della label. 

c.me.
stats