SI POTREBBE CREARE EFFETTO DOMINO

Gucci cancella il Cruise show 2021 previsto a San Francisco

Il coronavirus continua a causare cancellazioni nel programma delle fiere e degli eventi in tutto il mondo.

È di ieri sera l’annuncio, da parte di Gucci, dell’annullamento della sfilata Cruise 2021, in programma a San Francisco (in una location che non era stata svelata) il prossimo 18 maggio.

«Si tratta di una misura precauzionale», sottolineano dalla maison, precisando che «data e ora dello show saranno resi noti più avanti, quando la situazione diventerà più chiara».

La decisione dei vertici di Gucci segue quella di Prada, che ha già annunciato di voler rinviare la Resort, prevista per il 21 maggio a Tokyo.

Resta ora da vedere quale sarà il destino degli altri eventi del Cruise month on schedule in giro per il mondo: Giorgio Armani è atteso a Dubai il 19 aprile, Hermès a Londra il 28.

A maggio sono in programma Chanel il 7 a Capri, Dior il 9 a Lecce, Versace il 16 negli Usa e Max Mara il 25 a San Pietroburgo.

Invece per quanto riguarda la collezione autunno-inverno 2020 di Burberry, che dovrebbe essere ripresentata, dopo il défilé di Londra, giovedì 23 aprile a Shanghai, non arriva nessuna delucidazione (nella foto Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, al termine della sfilata FW 20/21 a Milano).

a.t.
stats