eventi

Scervino protagonista a Mosca e Baku

Dopo l’inaugurazione odierna della boutique di Baku, situata all’interno dell’hotel Four Seasons e festeggiata con una sfilata-evento uomo e donna, Ermanno Scervino è ancora protagonista a Mosca, con una capsule di tre creazioni realizzate in esclusiva per i 120 anni del department store Gum.

 

Una borsa, un abito da sera e un cappotto di pelliccia, questi i tre capi ideati dallo stilista per l’anniversario del famoso mall moscovita. Non si tratta di oggetti qualunque: la borsa è una Faubourg (modello iconico della label) in nappa con cristalli ricamati, l’over è un visone intinto nell’azzurro e l’abito è in organza, punteggiato da luminose gemme sfaccettate (nella foto). I pezzi sono disponibili, in edizione limitata, nella boutique del Gum e sono stati selezionati da Bosco di Ciliegi per un’esposizione all’interno del grande magazzino, durante tutto il mese di novembre.

 

“Ho voluto fare i miei migliori auguri a quest’istituzione ultracentenaria, con tre creazioni speciali, che riassumono il mio dna”, così ha commentato lo stilista i festeggiamenti per il Gum, che culmineranno con un gala l’1 dicembre.

 

Scervino è presente nell’ex Unione Sovietica da dieci anni. Il primo flagship è stato aperto nel 2003, in partnership con Bosco di Ciliegi, e oggi i monomarca del brand sono tre nella sola Mosca e altri sei su tutto il territorio nazionale.

 

stats