film

Il delitto Gucci arriva sul grande schermo con la regia di Wong Kar-Wai

Sarà Wong Kar-Wai (nella foto), il regista di In the mood for love e Hong Kong Express, a girare il film sull'omicidio di Maurizio Gucci, assassinato nel 1995 su ordine dell'ex moglie Patrizia Reggiani. La pellicola, ancora senza titolo, sarà prodotta da Annapurna Pictures.

 

Il progetto di raccontare questa pagina drammatica della casa di moda toscana aleggiava già da un paio d'anni a Hollywood, con Ridley Scott in lizza per la direzione e due big quali Leonardo diCaprio e Angelina Jolie come primattori.

 

Con Wong Kar-Wai dietro la macchina da presa cambiano le carte in tavola: probabilmente a impersonare la Reggiani sarà Margot Robbie, attrice australiana che ha recitato nel movie di Martin Scorsese The wolf of wall street e come protagonista nel ruolo di Jane in The Legend of Tarzan.

 

La storia sarà quella di Maurizio Gucci, nipote del fondatore della maison, ucciso da un sicario il 27 marzo 1995 nell'atrio del palazzo milanese di via Palestro che ospitava la sede di Vierse, società da lui fondata poco tempo prima (nel 1993 aveva venduto le sue quote del gruppo Gucci alla Investcorp).

 

Le indagini sull'omicidio porteranno all'ex moglie Patrizia Reggiani, condannata a 26 anni come mandante del delitto.

 

stats