giri di poltrone

Ancora cambi per Lvmh: Kris Van Assche da Berluti al posto di Haider Ackermann

Ancora un avvicendamento tra gli stilisti per il gruppo Lvmh. Questa volta tocca a Berluti cambiare direttore creativo. Via dopo sole tre stagioni Haider Ackermann: al suo posto arriva Kris Van Assche, che ha appena lasciato il suo incarico in Dior Homme.

 

Lo stilista belga, che presenterà la sua prima collezione per il marchio di menswear a gennaio, sarà a capo  della linea di calzature, pelletteria, prêt-à-porter e accessori.

 

Van Assche ha recentemente lasciato Dior Homme dopo 11 anni al timone e al suo posto è arrivato da Louis Vuitton Kim Jones, che a sua volta è stato prontamente sostituito da Virgil Abloh.

 

Antoine Arnault, ceo di Berluti, ha detto di essere «felice» di dare il benvenuto a Van Assche in casa.

 

«Lo conosco da diversi anni, ho sempre ammirato il suo lavoro alla Dior Homme e non vedo l'ora di lavorare con lui» ha detto Arnault in una nota.

 

Un balletto di creativi all'interno del primo polo del lusso al modo, di cui fa parte anche Hedi Slimane, che sta preparando la sua prima collezione di Céline che indicerà anche una linea uomo.

 

stats