FIL ROUGE DI "DINNER'S READY" È IL MADE IN ITALY

Gcds, Barilla e Sophia Loren: il trio che non ti aspetti in un mini-film

Da un incontro a sorpresa, quello tra Barilla e il marchio di ready-to-wear Gcds, nascono uno spot concepito come un piccolo film - con la regia di Nadia Lee Cohen e una protagonista d'eccezione, Sophia Loren - e uno speciale pack rosa dei classici spaghetti N.5: distribuiti in limited edition all'interno di 90 punti vendita Esselunga, saranno contraddistinti dall'hashtag #gcdsxbarilla.

L'anello di congiunzione tra la storica realtà, fondata a fine Ottocento da Pietro Barilla, e il brand di moda che in soli quattro anni ha bruciato le tappe del successo è il made in Italy: un concetto e un valore che vengono raccontati nel giro di due minuti, attraverso immagini che rielaborano in chiave moderna le atmosfere delle pellicole anni Sessanta di Douglas Sirk e Alfred Hitchcock.

Il plot si snoda tra strade di mattoni rossi, metropolitane che viaggiano da Napoli a Hollywood, jazz club dal gusto noir, autostrade affacciate su spiagge da sogno: scenari popolati da un cast di "not ordinary people", il cui punto d'arrivo è un'emblema dell'italianità, la grande sala da pranzo apparecchiata a festa.

È qui che "mamma" Sophia Loren accoglie la coloratissima e anticonvenzionale famiglia, intonando il classico «È pronto!» e portando in tavola un piatto che mette d'accordo tutti, gli spaghetti al pomodoro con una foglia di basilico.

«Durante il primo incontro con Guido Barilla - spiega Giuliano Calza, direttore creativo di Gcds - mi è stata data carta bianca. Quella che doveva essere una collaborazione per una capsule collection si è tradotta in un mini-film, girato in tre giorni negli studi di Hollywood, con ambientazioni uniche per rappresentare al meglio la nostra cena».

Calza ha lavorato a stretto contatto con la regista Nadia Lee Cohen. «Ho semplicemente riproposto la quotidianità della mia tavola da pranzo, intrisa del mondo Gcds - dice - fatta di una routine ricca di incontri divertenti e inaspettati, con un raggio di luce made in Italy».

«Una sera stavo bevendo vino con Giuliano - interviene la regista - e improvvisamente lui mi guarda ed esclama "Babe, ti andrebbe di fare un film sulla pasta?". Ho pensato, perché no?: tutti amano la pasta!».

Da lì a cooptare Sophia, che ha accettato la parte con entusiasmo, il passo è stato breve. Insieme a lei recitano, tra gli altri, Nikita Dragun, Violet Chacki e Anna Cleveland.



Per il lancio un evento con i fratelli Calza e la famiglia Barilla : Gcds presenta "Dinner's ready" il minifilm con Sophia Loren



a.b.
stats