Nuovi percorsi estetici

Milano Unica: le "magnifiche passioni" della Fall-Winter 2022

A ogni stagione la direzione artistica di Milano Unica definisce con gusto le evoluzioni della cultura della nostra società, proponendo tendenze e percorsi creativi ricchi di suggestioni, che servono da stimolo a tutti i professionisti del fashion.

Magnifiche ossessioni, che quest’anno diventano Magnifiche Passioni, dal titolo scelto per la stagione autunno/inverno 2022-2023, partendo da tre diversi stadi di condivisione: Personale, Sociale e Planetario.

Un moderno lessico che scaturisce da un impellente desiderio aspirazionale, tale da far scaturire il "Tradimento" e l’"Alimentazione" nella sezione "Passioni Personali", mentre emergono la "Bellezza" e il "Natale" tra quelle Sociali, per annoverare infine l’"Ecologia" e la "Tecnologia" tra le Passioni Planetarie.

In questo modo si offre anche una chiave di lettura cromatica originale e sofisticata, tale da trasmettere tutti questi stati d’animo, o emozioni e ricordi che tali passioni suscitano a livello personale.

Così si spiegano le gamme cromatiche e le sue sfumature ombreggiate come quelle del Tradimento, che rimandano a quel labirinto di sentimenti fatto di attese, di trasgressioni e di eros, e nella eleganza sofisticata dei crema e le nuance laniere del cammello, che si contrappongono alle gradazioni agresti dell’Alimentazione salutista, come nei colori dei semi a quello delle radici, fino ad arrivare alla botanica organica.

A differenza delle nuance epidermiche della Bellezza, determinate dal culto della silhouette perfetta, studiata tra sessioni in palestra e sedute dal chirurgo, si traduce nella esaltazione delle tonalità della pelle, che va dalle gradazioni del rosa cipria alle cromie più ambrate e scure.



Materiali che entrano in contrasto con l'iper-decorativismo del Natale, che ci riporta a quei sogni infantili e la sua funzione affettiva, dove i colori diventano brillanti dal verde ai rossi natalizi, fino a raggiungere la brillantezza dell’oro. 

E non da ultimo gli eco-cromatismi dell’Ecologia, che diventa un imperativo di vita e azione fondante di ogni singola azienda per il nostro futuro, dove predomina il verde in tutte le declinazioni cromatiche, alternate alle tonalità delle acque marine e di quelle vitaminiche.

L’immaginario di queste story tendenze si conclude in una suggestiva e ironica rappresentazione della Tecnologia, che ha cambiato il modo di pensare e soprattutto di relazionarci, in grado anche di evocare altri mondi virtuali dove le cromie hi-tech e le tonalità elettriche o fluo la fanno da padrone.

a.c.
stats