in passerella

Raf Simons e Boss mattatori alla New York Fashion Week Men's

Quinta edizione con una ventina di sfilate, ma numerose presentazioni - in tutto si parla di una cinquantina di appuntamenti - nel calendario ufficiale: parte la New York Fashion Week: Men's, in programma da oggi (10 luglio) al 13.

 

Due le location principali dei fashion show, la Skylight Clarkson Square e la Cadillac House di West SoHo, integrate da altre sedi. Tra i nomi sotto i riflettori spiccano Raf Simons, di scena domani (11 luglio) in orario serale. Stessa giornata, ma alle 13, per Boss: con la linea Hugo la casa madre Hugo Boss è stata protagonista all'ultima edizione di Pitti Uomo.

 

Non mancano inoltre griffe come Perry Ellis, a sua volta on schedule l'11 luglio, Theory (Fast Retailing Group) il 13 e, già oggi, Daniel Hechter e Todd Snyder.

 

C'è spazio anche per realtà non così conosciute, per lo meno da questa parte dell'oceano, quali Dyne (marchio che fa capo a Christopher Bevans), Jahnkoy (di cui è artefice Maria Jahnkoy, artista di Brooklyn nata in Siberia, già finalista dell'Lvmh Prize), Raun Larose, Tony Liu con la sua You As, Carlos Campos originario dell'Honduras, N.Hoolywood disegnata da Daisuke Obana e il newyorkese Rochambeau, solo per citare alcune label.

 

La kermesse si avvale di diversi supporter, tra cui The New York Times, Tumblr, Wwd e Cadillac, la cui House è uno degli epicentri della NYFW Men's (nella foto, un modello di Raf Simons presentato alla scorsa edizione della rassegna).

 

stats