IN VENDITA DALL'11 LUGLIO

Tod's secondo Alber Elbaz: Parigi alza il sipario sulla capsule Happy Moments

È la felicità, in tutte le sue sfaccettature, l'ispirazione della colab tra il Gruppo Tod's e Alber Elbaz.

Lo stilista che per 14 anni ha fatto la fortuna di Lanvin (fino al 2015) ha infatti disegnato una serie di pezzi, dalle scarpe alle borse, fino alle T-shirt e al packaging, che interpretano i momenti felici, con la sua faccia sorridente che occhieggia dalla O del logo.

Partito dall'iconico gommino, Elbaz ha creato nuovi scenari creativi per le driving shoe, rendendole aereodinamiche, colorate, destrutturate o montate su suole da sneaker. Il neoprene conferisce una nota tecno e le rifiniture metalliche danno lucentezza, sottolineando l'energia degli happy moment.

«Diego (Della Valle, ndr) e io condividiamo la passione per il cibo e per le giacche doppiopetto, che non riusciamo ad allacciare», ha detto scherzando Elbaz, assente dalle scene della moda da due anni e chiamato da Mr. Tod's per proseguire il cammino intrapreso con il progetto Tod's Factory, iniziato con Alessandro Dell'Acqua.

Seguendo la filosofia di Factory - nome ispirato allo studio newyorkese di Andy Warhol, che prevede più collezioni all'anno, firmate in tandem con diversi designer, nomi affermati e giovani talenti, e creativi di diversa estrazione - Tod's Happy Moments by Alber Elbaz dopo Parigi viaggerà in altre capitali internazionali, arrivando nelle boutique con due diversi timing di consegna.

La prima uscita sarà il prossimo 11 luglio, mentre la seconda è programmata per settembre.

a.t.
stats