la FW21/22 al castello di Chambord

Celine: l’ideale cortese dell’uomo moderno

Una caratteristica di Hedi Slimane è quella di fare ricerca e studiare un progetto, prima di eseguire qualsiasi lavoro.

Il suo procedimento è sempre stato questo fin dalla sua formazione eclettica, prima nella professione di giornalista e successivamente come storico dell’arte.

La collezione Celine Homme presentata al Castello di Chambord, uno dei più grandi castelli della Valle della Loira e uno degli esempi significativi di architettura rinascimentale in Francia, è una narrazione cavalleresca in cui i giovani indossatori si fanno carico di spiegare quell’ideale cortese alle nuove generazioni, per un mondo in cambiamento, dopo l'emergenza sanitaria.


Uno stile, che ci rimanda indietro con il tempo a cavallo tra XI e il XII secolo, dove si promuoveva le virtù della temperanza, dell’onore, e dell’eroismo, della continenza, e dell’amore offrendo la parte più pura dei sentimenti.

Con questa collezione autunno-inverno 2021/2022, dal titolo romantico Teen Knight Poeme. Slimane è pronto a mostrare questo rinnovamento attraverso la seduzione di una silhouette slim, dove la cotta di maglia metallica è realizzata a mano negli atelier parigini, e applicata su bomber e giustacuore.

Il tailoring e il gotico, convivono e si fondono per dare forma al nuovo mood delle giacche di pelle o gilet, sovrapposti, le borchie e gli intarsi di pietre dure o ricami si poggiano sui revers di raso delle giacche e dei cappotti neri.

La palette di colori dal nero al marrone con accenti di oro e argento, riportano gli accenti dell’epoca riferita, in particolar modo agli abiti di cerimonia e di corte del XVI secolo.

Anche questa volta Celine di Slimane non si inserisce in nessuna corrente di moda o di tendenza se non quella di un cambiamento, utilizzando temi e riferimenti vissuti dai giovani durante la pandemia, per costruire una collezione che ruota intorno alla sartoria tradizionale, dove il taglio rettangolare, diventa la principale costruzione di un guardaroba di un uomo giovane che sa gestire le proprie pluriidentità.

a.c.
stats