on stage anche un iconico abito di jlo rivisitato

Versace con la Pre Fall a New York. Donatella: «Un omaggio a questa città unica»

«Ho voluto creare una collezione che unisse la tradizione sartoriale di Milano con l'energia di New York, in un omaggio a questa città unica»: così Donatella Versace, a margine della prima sfilata newyorkese con le proposte della Pre Fall 2019. Pare che anche per la Resort di maggio la Medusa sceglierà la Grande Mela.

A dominare la passerella della griffe, recentemente entrata nell'orbita della statunitense Michael Kors Holdings (futura Capri Holdings), la riproduzione della mano della Statua della Libertà che regge la torcia.

Lo show, andato in scena all'American Stock Exchange nel giorno in cui Gianni Versace avrebbe compiuto 72 anni, ha amalgamato le ispirazioni al mondo classico e mitologico che hanno decretato il successo del marchio con un'allure moderna e cosmopolita.

In primo piano le stampe, sul leitmotiv Voyage Barocco: un mix di elementi in cui confluiscono appunto il barocco, le greche, le stelle e l'animalier, per ribadire le radici italiane del brand e rafforzarle con pennellate brillanti di colore, tra il Mediterraneo e le mille luci della Big Apple.

NEW YORK PRE-FALL 2019: VERSACE




A farsi notare anche il motivo Love Versace, ossia una cascata di cuori variopinti, che si rifanno alle opere di Jim Dine per la Townhouse di Gianni Versace a New York. Stampati, ricamati e incrostati di cristalli di ogni tonalità su tessuti trasparenti, denim e chiffon di seta, evocano e rielaborano una creazione che ha fatto storia: il dress portato da Jennifer Lopez sul red carpet dei Grammy Awards del Duemila, che ha praticamente dato vita a Google Image Search, visto che la foto in cui compariva la popstar con questa mise aveva generato un boom di ricerche da parte degli utenti di tutto il mondo.

Ieri il vestito ispirato a quello storico modello ha visto come interprete Amber Valletta, la stessa top model che lo aveva già indossato in una sfilata del 1999 e che, con i suoi 44 anni splendidamente portati, ha fatto l'en plein di applausi.

Insieme a lei altre fashion star come Gigi Hadid, Candice Swanepoel e Irina Shayk, mentre nel parterre si contendevano i flash dei fotografi Diane Kruger, Uma Thurman, Lupita N'Yongo, Mary J. Blige, Ciara, Kim Kardashian e Blake Lively

NEW YORK PRE-FALL 2019: Parterre Versace




a.b.
stats