la ribellione incontra il vintage check

Burberry alza il sipario sulla limited edition con Vivienne Westwood

Svelata oggi la collezione Vivienne Westwood x Burberry: una capsule, la prima sotto l'egida del direttore creativo di Burberry Riccardo Tisci, che «unisce punk e classico, ribellione e tradizione, passato e futuro», rivisitando creazioni d'archivio della Westwood con l'iconico motivo Vintage Check.

Pubblicizzata con una campagna fotografata da David Sims, la collezione - distribuita nei monomarca e nell'e-commerce di Burberry - vede come modelli d'eccezione la stilista e Andreas Kronthaler, compagno nella vita e nel lavoro, ma anche Kate Moss, il musicista Leonard Emmanuel e il trio Sistren.

Tisci ha voluto fortemente questa collaborazione, rivelando: «Vivienne è stata una delle prime designer che mi hanno fatto sognare di diventare io stesso uno stilista».

I prezzi variano dai 55 euro di un paio di calzettoni con lavorazioni jacquard, ai 1.490 euro di una giacca in lana di alpaca, mentre il berretto con spille, venduto a 290 euro, è già andato esaurito, così come la cravatta di taglio largo a 190 euro e le calze da 80 euro, che abbinano il Vintage Check a scritte colorate.

La colab, di cui fa parte anche una serie di T-shirt a sostegno dell'associazione ambientalista  Cool Earth, verrà festeggiata stasera con un party in King's Road, in quello che fu il primo negozio di Vivienne Westwood.

a.b.
stats