london fashion week

Burberry: il potere dell'abito secondo natura

Simboli e significati unici dai forti connotati semiologici che superano gli istinti naturali, regole che esplorano le ribellioni giovanili, in nome di un’azione forte e catartica.

Per la collezione primavera-estate 2021 di Burberry, che ha aperto la London Fashion Week e per la prima volta è stata trasmessa sulla piattaforma TwitchRiccardo Tisci scrive un inno alla natura sotto forma di abiti, attraverso una performance improntata alla circolarità, concepita dell’artista tedesca Anne Imhof. Incontri e scontri fisici, mosse di sottomissione, fumogeni si uniscono alle sonorità violente e ripetitive della musica d’avanguardia in forma live di Eliza Douglas.

La location, in aperta campagna, è stata scelta assieme al British Fashion Council e al Department for Digital, Media and Sport secondo le regole di distanziamento sociale e di sicurezza anti-Covid.

Un’esperienza unica, quella offerta da una sfilata che è sembrata quasi una cerimonia spirituale: modelle e modelli, immobili nel proprio setting su piattaforme rialzate, si mischiavano a giovani performer che si simulavano, attraverso gesti, una sorta di lotta dei sessi e della razza.

“È iniziato tutto pensando all’estate inglese - ha dichiarato Riccardo Tisci -. Ho immaginato le persone in questo contesto come se fossi il guardiano del faro, evocando una storia d'amore tra una sirena e uno squalo, con l’oceano sullo sfondo, poi vissuta sulla terraferma. Il motivo del cerchio è simbolico: rappresenta la crescita, il rinnovamento, il cerchio della vita".

La collezione, dal titolo In Bloom, parte dal potere della natura per affermare il concetto sensuale e powerful di rigenerazione, giovinezza dinamica, natura che si ricrea costantemente, come nell’acqua, simbolo di novità, freschezza e purificazione.

Si parte con look femminili tra il mistico e il naturale, all'insegna della giustapposizione di forza e delicatezza: abiti con eleganti dettagli di tulle e chiffon, calze a rete tempestate di cristalli, modelli al ginocchio con stivali e trench in omaggio al fondatore Thomas Burberry, decostruiti con nuove interpretazioni.

L’abbigliamento maschile risulta robusto, d'impronta più utility, con finiture gommate nelle giacche da marinaio o nei pantaloni con pettorina ispirati a quelli dei pescatori, nel jersey di capi sagomati, nella nuova versione del denim resistente, e nei completi blu scuro monopetto, indossati con camicia bianca e cravatta scura.

La palette colori è giocata sui toni di blu scuro e azzurro, beige sabbia Burberry e arancio, mentre gli accessori includono una nuova versione in pelle e canvas della borsa Burberry Olympia, stivaletti e ovviamente il cappello da pescatore.

a.c.
stats