Milano fashion week

Fendace: swap creativo tra Donatella Versace e Kim Jones

Si chiama Fendace lo swap creativo nato dallo scambio di ruoli tra Donatella Versace, direttrice creativa di Versace e Kim Jones, direttore artistico di Fendi.

 

Ieri sera, a chiusura della fashion week di Milano, nella sede storica della Maison Versace in via del Gesù, come anticipato da fashionmagazine.it è andata in scena la collezione Versace by Fendi e Fendi By Versace, concepita per lei e per lui, che sarà venduta nei negozi a partire da maggio. Con un scambio che coinvolge anche la produzione: Fendi, infatti, produce la collezione di Versace, mentre Versace realizza quella di Fendi.

 

«È la prima volta nella storia della moda: due designer che hanno un vero dialogo creativo che nasce dal rispetto e dall'amicizia - ha dichiarato Donatella Versace, direttore creativo della maison della Medusa -. Ci ha portato a scambiarci i ruoli per creare queste due collezioni».

 

Un doppio show trasmesso sulle pagine social di entrambe le case di moda, raggiungendo in pochi attimi quasi 38mila visualizzazioni, nonostante l'assenza comunicazione al progetto, visto che se non fosse stato anticipato dai rumors, avrebbe dovuto rimanere segreto fino all'aultimo.

 

Un parterre di top model che sono diventate delle star nell’immaginario di ognuno di noi, hanno reso omaggio alla collezione, sfilando in pedana: da Kirsten McMenamy, Adut Akech, Mariacarla Boscono, Naomi Campbell, Esther Canadas, Karen Elson, Gigi Hadid, Imaan Hammam, Shalom Harlow, a Stella Maxwell, Kate Moss, Lila Moss, Emily Ratajkowski, Anya Rubik, Irina Shayk, Amber Valletta.

 

A rompere per primo gli schemi è stato Kim Jones, che ha reso omaggio a Versace facendo indossare a Kirsten McMenamy, musa ispiratrice di Gianni Versace, un abito nero chiuso da spille da balia oro, per poi far seguire il logo della doppia F e le stampe supercolorate della Medusa su cappotti sartoriali e tubini ricamati, ma segnati in vita da una cintura, dalla scritta “Fendace” sulla fibbia.

 

A chiudere questa prima parte dello show dedicato a Versace Kate Moss assieme alla figlia Lila Moss e poi Amber Valletta.

Dopo un rapido cambio di logo ruotante sulla parete di entrata coperta per l’occasione da una profusione di fiori, è partita la seconda parte dello show, in cui Donatella ha interpretato il marchio Fendi con mini e top di maglia metallica con impressa la F della maison romana, completi in denim stampato patchwork, giubbini corti con intarsio logo, abiti monospalla stampati in nero e oro. Anche qui, a chiudere la seconda parte, Gigi Hadid in un completo argento e a seguire Naomi Campbell in abito metallico rosa.

Pochissimi ospiti selezionati arrivati da tutto il mondo per il lancio di Fendace: Demi Moore, ElizabethDamian Hurley, Winnie Harlow, Evan Mock, Addison Rae, Iris Law, Niall Horan, Jonathan Kortajarena, Daniela Melchior, Cole Sprouse, Teddy Charles, Zoey Deutch, Ester Esposito, Dua Lipa e con Luca Gaudagnino, Chiara Ferragni e Fedez, unici ospiti italiani.

a.c.
stats