Milano Fashion Week

Izumi Ogino (Anteprima) celebra i 30 anni en plen air

30 anni del brand festeggiati en plein air. Izumi Ogino, direttore creativo di Anteprima, ha celebrato così questo traguardo, aprendo la sfilata al pubblico: un modo per ringraziare Milano, che è diventata la casa del brand.

Oltre ai circa 200 posti seduti riservati agli invitati, molti curiosi hanno infatti assistito allo show sullo sfondo dell'Arena Civica, con modelle portate sul posto da un bus dell'Atm.

Da sempre legata al design, la stilista si è ispirata all’arte di fine anni Sessanta e Settanta, periodo del boom dell’arte contemporanea e golden age della moda e in particolare al glamour di Catherine Deneuve.
 
L’artista e pittrice visiva minimalista Carmen Herrera è invece stata fonte d’ispirazione per interpretare i valori di vitalità, ricerca e innovazione propri di Anteprima: le sue opere vivide e audaci si riflettono nella collezione in stampe a blocchi di colore, con tonalità contrastanti ma complementari, come il blu e il giallo.
 
La speciale collaborazione con Marcello Morandini, architetto, scultore e grafico italiano, si riflette invece nelle stampe amplificate a proporzioni oversize, nel contrasto bianco/nero capace di riflettere i binomi positivo e negativo, immobilità e movimento.
 
Morandini festeggia quest’anno il 30esimo anniversario dell’iconica sedia Bine e in occasione del 30esimo di Anteprima ha disegnato un motivo di stampa esclusivo.

 
a.t.
stats