Milano Fashion Week

Le donne surfiste di Sportmax

Da Biarritz alle Hawaii, fino alle coste italiane: sognare l’onda perfetta indossando un parka camicia o una giacca antivento sarà il passatempo preferito della donna Sportmax durante la prossima primavera-estate. 

Per osservare il giorno illanguidirsi sul mare la surfista sceglie abiti lunghi rivestitidi paillettes brillanti che strizzando l’occhio ai decori e alle grafiche delle tavole da surf. Il tempo scompare, tessuti futuristici trasformano capi di ispirazione vintage. La leggerezza deriva dal know how dei capi sportivi.

In pedana si fanno notare abiti aderenti e sensuali, gilet senza maniche, pantaloni ampi, gonne affusolate e camicie in popeline di cotone traducono lo spirito del miglior tailoring Made in Italy.

Il parka diventa double face: da un lato righe, dall’altro una decisa monocromia. Inside out, le geometrie si invertono.

Costumi da bagno rifiniti ad uncinetto con filo elastico si intravedono sotto pantaloni boyfriend scolpiti sulle anche. Lunghi davanti e corti dietro, i giubbotti coprispalle tecnici rendono i look iperdinamici. I colli derivati dallemute da surf esaltano le spalle e il decolleté.

Ciabattine matelassé in morbido cuoio, sandali decorati da corde, backpack, borse mini e a secchiello.

Sotto l’asfalto delle città, ci sono la sabbia e l’acqua: è l’alchimia di Sportmax per l'estate.

an.bi.
stats