milano moda donna

Blogmeter: Gucci campione di engagement con lo show co-ed

Archiviata la fashion week milanese, Blogmeter dà i voti alle performance social dei 68 brand che hanno sfilato nel calendario ufficiale di Cnmi (sono esclusi dunque alcuni show, tra cui quello di Dolce&Gabbana) e stila la classifica dei più vivaci su Instagram. A salire sul primo gradino del podio è Gucci (nella foto la sfilata).

 

Secondo la società specializzata in social media intelligence, la collezione disegnata da Alessandro Michele, protagonista a Milano per la prima volta con una sfilata unisex, ha generato il tasso più alto di engagement, con 3,8 milioni di interazioni: il 58% in più rispetto alla fashion week di settembre.

 

Nel ranking, con circa metà dei risultati ottenuti da Gucci, seguono Versace e Moschino, entrambi con circa 2 milioni di interazioni.

 

Al quarto posto nella classifica generale, con 1,2 milioni di interazioni, si è piazzato invece il profilo di Armani, nonostante abbia conquistato la prima posizione nelle singole giornate in cui hanno sfilato i suoi brand Emporio Armani (venerdì 24 febbraio) e Giorgio Armani (lunedì 27 febbraio).

 
Sul fronte dei new follower, dopo il leader Gucci (156.600 nuovi seguaci), spicca Prada, che ne ha acquisiti in sei giorni 100mila, mentre quanto a vivacità del profilo Instagram si è distinta la casa di moda from China Annakiki, che durante la settimana ha pubblicato più di 155 post. 

 

Tra gli hashtag utilizzati dai profili Instagram dei brand, il più coinvolgente è stato naturalmente - sottolinea la ricerca - #MFW con 3,7 milioni di interazioni, nonostante non tutti i brand lo abbiano menzionato nei loro post dedicati alla fashion week, come Gucci che ha preferito l'hashtag ad hoc #GucciFW17(secondo hashtag più engaging con 3,4 milioni di interazioni, mentre #alessandromichele ne ha totalizzati 1,3 milioni). Il terzo è invece #Moschino,con 1,6 milioni. 

 

Se Gucci ha postato i contenuti più coinvolgenti in assoluto, a pubblicare i post più efficaci con l’hashtag #MFW sono stati Moschino e Fendi, mentre diversi sono stati i contenuti caricati dai fashion brand che facevano riferimento alla notte degli Oscar, tra cui il più forte in termini di feedback è stato quello di Gucci con protagonista Ryan Gosling

 

Grazie al nuovo tool "Blogmeter Social Influencer", che permette di effettuare ricerche semantiche all’interno dei contenuti pubblicati dagli influencer, l’indagine ha individuato anche le tre influencer più engaging che hanno citato l’hashtag ufficiale #MFW: si tratta della fashion blogger spagnola Aida Domenech  (2,4 milioni di interazioni), della modella statunitense Ashley Graham (480.100) e della stylist Sarah Sulzberger Perpich (368.400).

 

stats