milano moda donna

Il circo anni Venti di Genny

Disciplina e divertissment, rigore e joie de vivre. Sara Cavazza Facchini, creative director di Genny, si è ispirata al leggendario film muto The Circus di Charlie Chaplin per la nuova collezione, tradotta in pezzi dalle silhouette lineari ed eleganti, sdrammatizzate da dettagli giocosi, all'insegna della massima naturalezza.

 

Le iconiche uniformi dei personaggi del circo, il domatore di leoni, le trapeziste e i clown, fanno da filo conduttore alle forme e ai pattern: si alternano giacche tuxedo con ampi revers, sensuali jumpsuit, frac indossati con pantaloni in pelle laminata, audaci short pant, long dress in tulle, abiti-salopette punteggiate da cristalli Swarovski.

 

Le linee grafiche della collezione, accentuate dalla scelta di bianco, nero e silver come palette di riferimento, sono stemperate da macro pois, rombi luminescenti, righe verticali black and white.

 

Il messaggio è chiaro: spontaneità, relax, spensieratezza. «Mi sento di dire alle donne - commenta Sara Cavazza Facchini - di credere in se stesse nonostante i giudizi, di essere leali con se stesse, e di vivere la vita intensamente e, perché no, in modo più ludico».

 

stats