Milano moda donna

Giorgio Armani: la voce assoluta della moda

Quella di Giorgio Armani è una collezione pensata per una donna che vive appieno la sua bellezza e sensualità. Del tutto proiettata nella modernità, gioca continuamente con la propria creatività e fantasia, proprio come il mito della ninfa Eco e di Narciso, citato nel libro delle Metamorfosi di Ovidio, per essere riconosciuta dea della sua più intensa femminilità, escludendo il resto tutto ciò che non appartiene al suo stile.  

In scena i tailleur dalla silhouette nuova dettata dal taglio a kimono delle maniche, la rotondità delle spalle e l’accento del punto vita. 

I capispalla, come i parka in organza, hanno vestibilità sempre più lieve e quasi impalpabile, come se si volessero smaterializzare. I blazer sono indossati con i pantaloni, mentre le gonne sono lunghe e danzano evaporando in note eteree delle stampe floreali.

Un’eco di colori e di materie attraversa la collezione, disegnando un movimento che dalla densità dei marroni e dei grigi scuri della terra passa alla liquidità degli azzurri, per poi evaporare in note eteree di rosa chiarissimo e grigio perla.

Il racconto cromatico continua nella sera, con abiti lunghi che ondeggiano come aloni di nebbia fino ad elevarsi nello scintillio gentile dei lunghi robe manteau interamente ricamati.

La sfilata primavera estate 2020 è stata anche l’occasione per comunicare il grande ritorno della Prima, la prima borsa che lo stilista disegnò nel 1995, che sarà disponibile il prossimo dicembre con sei differenti modelli e realizzate con nuove tecniche di fabbricazione.

La parola d'ordine per le calzature è femminilità naturale. Le scarpe trasparenti o le francesine intrecciate, estremamente sensuali, sono abbinate agli abiti, creando sdoppiamenti di luce ed effetti miraggio. 

In front row ad assistere all’evento anche la supermodella e testimonial del brand Barbara Palvin, le attrici Margherita Buy e Kasia Smutniak, Tina Kunakey, Elisa Sednaoui, apparse visibilmente commosse per questa lezione di moda nella moda. 

a.c.

MILANO WOMEN SS 2020: GIORGIO ARMANI



 

stats