MILANO MODA DONNA

Lancel debutta in Italia sotto l’egida del Gruppo Piquadro

A distanza di circa un anno dall’acquisizione da parte del Gruppo Piquadro, Lancel fa il suo debutto ufficiale in Italia.

Al via, in occasione della fashion week milanese, il secondo step del marchio parigino nel nostro Paese: dopo aver inaugurato, lo scorso febbraio, la showroom in piazza San Babila - nello stesso building dove "abitano" i brand Piquadro e The Bridge, quest'ultimo acquisito a fine 2016 – la griffe ha presentato ieri sera la collezione del suo debutto, dedicata alla primavera-estate 2020.

Una première che farà da apripista a un nuovo percorso commerciale del brand di alta pelletteria in Italia, che a partire da questo autunno comincerà a essere distribuita in selezionati punti vendita.

Come modelli di punta, in vetrina a Milano, si sono imposti una nuova versione della Premier Flirt - la borsa icona della maison parigina, con linee sinuose e grandi nappe, vita stretta al pellame morbido e come peculiarità la taschina sul fronte - e la Ninon, audace nei colori ma sobria nelle linee, con dettagli over size, il manico con maxilogo, removibile e sostituibile con infinite varianti, piene di inserti giocosi.

Le collezioni del brand sono disegnate a Parigi da un team creativo guidato dalla giovane designer Barbara Fusillo, approdata a Lancel a fine 2017 dopo esperienze in Miu Miu e Marc Jacobs, mentre la produzione è made in Florence.

a.t.
stats