milano moda uomo

Diesel Black Gold: mood techno-grunge per il debutto co-ed

Debutto in versione co-ed per Diesel Black Gold, che ha portato in passerella le visioni techno-grunge del direttore creativo, Andreas Melbostad. Una collezione che affianca spunti urban a echi sportivi, con un gioco di stratificazioni che disegna silhouette snelle e slanciate per lei e proporzioni esasperate per lui.

 

A fare da filo conduttore, nella collezione donna, un’atmosfera anni Novanta, evidente nelle maxi sottovesti con combinazioni di microdisegni floreali o nei lunghi vestiti che si abbottonano sul davanti, indossati su gonne fluide e pantaloni attillati, con inserti ispirati al mondo del surf. I cardigan lunghi si abbinano a top corti e gonne scamosciate, mentre le maglie aderenti a righe si portano sotto a vestiti e canottiere su pantaloni oversize plissettati.

 

Nella collezione maschile le maglie extralunghe sono proposte su short indossati sopra i legging mentre la giacca a vento realizzata con tessuto da camiceria si porta sotto il bomber corto in cotone. Il cappotto senza collo si caratterizza per le grandi spalle costruite e le giacche di gusto sartoriale sono stemperate nell’abbinamento con i top sportivi. Niente vie di mezzo per i pantaloni di nylon o per i jeans: super larghi o attillatissimi.

 

A dare un’allure estiva alle proposte la palette cromatica, che opta per i toni del menta, del turchese e dell’acquamarina. Un senso di leggerezza che contrasta con gli accessori dall’appeal combat, sia per lui (scarpe dalle suole massicce e scarponi da terkking) che per lei (sandali piatti in pelle scamosciata).

 

stats