milano moda uomo

A-Cold-Wall: dallo street al cool tailoring

La prima sfilata a Milano, frutto della collaborazione tra Camera Nazionale della Moda Italiana e British Fashion Council, ha portato una piccola-grande rivoluzione nel lavoro di Samuel Ross, che ha immaginato un nuovo tipo di uomo per il suo marchio A-Cold-Wall: un working man, che prende il posto del ragazzo cool della Gen Z.

Così la collezione autunno-inverno 2020/2021 che ha sfilato in una sala del Palazzo del Ghiaccio, per l'occasione "impacchettata" da una fitta rete verde, è caratterizzata dalla rivisitazione dei capi classici del guardaroba maschile.

Samuel Ross si confronta con il tailoring senza timori reverenziali e manda in pedana blouson, completi doppiopetto, soprabiti e mac pioggia, tutti rivisitati nelle silhouette con linee curve, nelle abbottonature deformate e nei materiali, dove il nylon con rivestimento in schiuma e la maglia con trama 3D sono trapuntati e creano nuovi contorni intorno al corpo.

an.bi.


stats