MILANO MODA UOMO

Palm Angels: l'evoluzione verso una nuova normalità

Fresca e vitale come un valzer di farfalle, la nuova collezione Palm Angels parte da un vestiario vintage simbolo del quotidiano - dai capi scolastici a buona dose di selezione di pezzi militari, divise da marina e diversi capi atletici - per identificare la leggerezza e la fluidità dell’intero guardaroba.

Si impongono linee morbide e abiti destrutturati, interpretati e riconfigurati con tocchi sartoriali

Un classico della maison, che per l'estate veste di stampe-farfalla che appaiono su capi in denim o delicati motivi tratti da stampe kimono, applicati al nylon di giacche tecniche e liquide al tatto.

Camici da laboratorio e abiti informali sono proposti in cotone kaki, mentre i pantaloni da uniforme mostrano bande invertite. I maglioni ricordano comportamenti di una nuova normalità. Le tute hanno un aspetto rassicurante e trasmettono la ribellione controllata di un vintage store.

Sulle felpe Francesco Ragazzi lavora d'intarsi e applicazioni di patch stile memorabilia del college, fino ad ingentilire e impreziosire questo capo, nato dalla classe operaia per poi diventare icona di tendenza tra culture differenti.

Sempre a tracolla, le borse hanno la forma a bauletto di vecchie porta-fotocamera e sono in in pelle nera, con molteplici zip.

Unica eccezione al colore viene concessa negli zaini con sacche multiuso. Cappellini peruviani, occhiali protettivi e sneaker dinamiche con inusuali dettagli workwear completano la collezine, in evoluzione ma fedele al suo dna.

a.c.

MILANO MEN SS 2020: PALM ANGELS



stats