debutto alla paris fashion week

Zegna: Sartori duetta con Jerry Lorenzo (Fear of God)

Superare i confini tra formale e informale, alla ricerca di nuovi paradigmi stilistici: questa la sfida di Ermenegildo Zegna, che in occasione della Paris Fashion Week ha lanciato una collezione completa scaturita dal dialogo tra il direttore creativo, Alessandro Sartori, e Jerry Lorenzo, fondatore del marchio americano Fear of God

Grazie alla collaborazione con Jerry Lorenzo di Fear of God - brand che che nasce dall’ambiente della sottocultura californiana ed è divenuto un riferimento del new American luxury - Zegna apre il suo dna a nuovi stimoli per percorrere una nuova via dell’eleganza maschile, interpretabile anche al femminile.

Il risultato è un total look contemporaneo, che mira a svicolarsi da paradigmi stilistici preconfezionati e da cliché di genere, mixando la matrice sartoriale di Ermenegildo Zegna e il leisurewear di Fear of God. Capi identificati da una sigla speciale, con il logo di Zegna scritto con il carattere della label statunitense. 

«La collezione parla alla nostra audience, così come a quella di Jerry Lorenzo, ma crediamo che possa rivolgersi anche a un nuovo cliente - spiega Alessandro Sartori -. Questo non è che l’inizio, questa è una conversazione appena cominciata».

«Con Alessandro ci siamo intesi sin dal primo momento - è il commento di Jerry Lorenzo -. Io disegno menswear, tenendo sempre a mente le donne: amo molto il loro modo di indossare capi maschili. Sono sempre stato attratto dagli abiti di Ermenegildo Zegna e credo che questo progetto darà l’opportunità ai miei clienti di sperimentare una sartorialità “cucita” con libertà, che anche il pubblico di Zegna potrà vivere».

La nuova collezione sarà in vendita a partire dal prossimo settembre in una selezione di boutique Ermenegildo Zegna, sul sito zegna.com e in una rete selezionata di specialty store in sintonia con lo spirito del progetto.

 

c.me.
stats