NEW YORK FASHION WEEK

Coach contagiato dall’energia di Basquiat. E in pedana irrompe Blondie

Il direttore creativo di Coach, Stuart Vevers, ha presentato le proposte uomo e donna per l’autunno 2020 presso il 47 Street Warehouse di New York City, un loft pieno di luce nel cuore di Times Square.

Il fascino insolito della pelle, con effetto cucito a mano e artigianale, dà vita a una collezione tanto iconica, in cui la semplicità e la cruda espressione grafica, talvolta esplosa in scoppi di colori primari, si amplifica in una tendenza sport chic, semplice e lussuosa.

Il concetto di informalità alla base della collezione consente di assemblare e sovrapporre i capi tra loro, costruendo fit energizzanti a misura delle giovani generazioni, pronte a scoprire l'arte di Jean-Michel Basquiat, fonte di ispirazione della collezione.

Tra l'altro, le sorelle e la madre acquisita dell'artista, scomparso nel 1988 a 27 anni, erano tra il pubblico, così come sua nipote, Jessica Kelly, che ha sfilato in passerella.

«Siamo da sempre fan di Coach, un marchio iconico di New York. Vedere questa collezione è stato davvero emozionante. Stuart Vevers ha fatto un ottimo lavoro nel catturare lo spirito, i dettagli e l'energia del lavoro di Jean-Michel  - ha affermato Lisane Basquiat -. Siamo colpiti dalla visione e dall'attenzione del designer verso il lavoro di mio fratello».

Lo show si è concluso con un cameo inaspettato, quando Debbie Harry, in arte Blondie, è emersa dal backstage accompagnata dalla sua nuova band The Coathangers indossando un maglione stampato con le inconfondibili pennellate di Basquiat e interpretando Dreaming.

Un'esibizione che senza dubbio diventerà uno dei migliori spettacoli a sorpresa della settimana della Grande Mela.

In front row key editor, stilisti, retailer, influencer numerosi amici e personaggi dello start system americano, tra cui l'attore, produttore e attuale volto del marchio, Michael B. Jordan, Megan Thee Stallion, Dree Hemingway, Snoh Alegra e Zoey Deutch

a.c.

NEW YORK WOMEN FW 20-21: COACH 1941



stats