NEW YORK FASHION WEEK

Michael Kors: un lusso informale e avvolgente

Nel building Art Déco dell'ex American Stock Exchange Michael Kors ha presentato la collezione autunno inverno 2020/2021, attingendo alla memoria storica della maison, filtrata dall'attualità.

Nel backstage Kors ha sottolineato l'importanza di avere una "security balnket", la classica coperta di Linus, in tempi instabili che richiedono protezione anche dall'abbigliamento.

«Visto che non possiamo trasferirci tutti in campagna - ha affermato - ho voluto evocare attraverso i capi una sensazione di 
privacy e intimità, da infondere in un lusso pensato per l'ambiente urbano».

Un glamour comodo, che punta sul cappotto-plaid o in versione cappa dai revers a lancia, sull'abito-pullover in cashmere o su una mantella-coperta con motivi grafici arancio su fondo cammello.

Quest’ultima è la riedizione di un capo che Kors fece indossare nel 1999 in pedana a Naomi Campbell. Modello che ritorna in un ritratto fotografico della scrittrice e saggista Joan Didion, realizzato da Tina Barney

«Ho trovato le immagini ma non la cappa: purtroppo all'epoca non pensavamo all'archivio», ha spiegato il designer, che si prepara nel 2021 a celebrare i 40 anni di attività. «In tutto questo tempo - precisa Michael Kors - non ho mai cambiato idea sulla moda. Le donne desiderano cose pratiche e chic, che devono durare una vita. Per questo scelgo sempre i migliori materiali».

La pelliccia, pensata in maniera ecologica, è in pelo “vegano”, così come le paillette dell'abito nero sono realizzate riciclando le bottiglie di plastica. La sostenibilità, del resto, è un elemento importante per Michael Kors, ambasciatore del World Food Program.

Il senso di lusso informale connota anche gli accessori. Gli stivali da cavallerizza con tacchi rasoterra si abbinano a borse con la fibbia a sperone, sempre portate a tracolla.

I 600 ospiti intervenuti sono stati allietati dalla colonna sonora eseguita da Orville Peck, musicista canadese che non passa inosservato, vista l'abitudine di indossare una maschera con frange, e che è stato premiato nel marzo 2019 dalla critica americana come miglior interprete country per il suo album di debutto Pony, distribuito da SubPop Records.

a.c.

NEW YORK WOMEN FW 20-21: MICHAEL KORS


stats