nuove formule

Msgm: embargo per i social media alla sfilata

Se a New York Tommy Hilfiger ha creato un Instapit, dedicando agli instagrammer uno spazio tutto loro accanto ai fitografi, a Milano Massimo Giorgetti di Msgm va in controtendenza e chiede ai suoi ospiti di non postare immagini dei look sfilata sui loro profili social media, finché la collezione non arriverà nei negozi.

 

Il messaggio è chiaro, a cominciare dall'invito dello show fissato per il 28 febbraio: gli ospiti sono invitati a mettere da parte i loro smartphone e a godersi lo spettacolo. Se vorranno potranno comunque scattare delle immagini, ma la richiesta è di attendere a pubblicarle. Anche Msgm da parte sua si impegnerà a non svelare immediatamente sul profilo ufficiale Instagram la collezione autunno-inverno 2016/2017.

 

«Nessun pregiudizio rispetto ai social - fanno sapere dall'azienda - solo il tentativo di fare un po' di chiarezza. Il consumatore ormai è disorientato e sottoposto a troppi messaggi diversi tra loro. Con questa iniziativa vorremmo che scoprisse la collezione quando è il momento di acquistarla in negozio».

 

stats