Occhiali green

Safilo punta sul Metallo X con Coventya

Safilo annuncia una partnership strategica con Coventya, multinazionale che da oltre novant’anni realizza specialità chimiche per i trattamenti di superficie. Il gruppo di Padova sarà il primo player dell’occhialeria a utilizzare in esclusiva Metallo X, brevetto di Coventya che permette di ridurre del 90% l’utilizzo di metalli preziosi nei trattamenti galvanici per la produzione di montature da vista e da sole.

In particolare, Metallo X permetterà di ridurre notevolmente l’uso di palladio, metallo estremamente prezioso e scarso in natura. Sarà introdotto nello stabilimento di Longarone e utilizzato nelle collezioni prodotte in Italia a partire dalla collezione agosto 2021.

Nell’ottica di una produzione più sostenibile, negli scorsi anni Safilo ha optato per i trattamenti galvanici nickel-free, e impiegato un metallo bianco-argento che viene tradizionalmente utilizzato nei trattamenti galvanici di rifinitura degli occhiali, garantendo standard di eccellenza del prodotto ancora più alti, grazie alle nuove tecnologie impiegate. «Siamo sicuri - dice Fabio Roppoli, chief product supply officer del Gruppo Safilo - che questa innovazione possa essere apprezzata dai nostri clienti e consumatori, sempre più attenti a queste importanti tematiche».

In chiusura di seduta le azioni Safilo registrano un calo del 3,82% alla Borsa di Milano, al prezzo di 1,51 euro per azione. La società prosegue l’intonazione negativa di venerdì scorso, influenzata dalla notizia che l'amministratore delegato Angelo Trocchia ha venduto circa 40mila titoli nel giorno dell'exploit del titolo, sulla scia dell'accordo con Chiara Ferragni, per la produzione di una linea di occhiali con il marchio della nota influencer. Lo scorso 13 settembre, con l’annuncio della partnership, il titolo Safilo ha infatti toccato un massimo a 1,86 euro per azione.
e.f.
stats