PARIS FASHION WEEK

Balenciaga: il coraggio di pensare out of the box

Demna Gvasalia, direttore creativo di Balenciaga, dimostra ancora una volta di pensare out of the box. Lontano da logiche prettamente business, disegna per la griffe di casa Kering una collezione co-ed, che combina il rigore strutturale con un approccio anticonformista alla vita, cambiando spesso e volentieri le regole del gioco.

Gli outfit dedicati alla donna alternano silhouette estremamente femminili - come accade negli abiti floreali, in quelli stampati con strilli da cover o nei minidress super sexy in velour di seta - ad altre più maschili, per esempio nei trench plissé.

Casacche sportive abbinate a pantaloni jogging in tessuto tecnico, mentre i bagliori del metallo, oro in particolare, accanto a nuance come rosso, nero e blu notte esaltano i volumi a campana degli abiti da sera dal gusto raffinato.

Ai piedi delle modelle raffinati boot con la punta quadrata o stringati, con punta affilata. In mano, spiccano le hand-bag in pelle, monocolore o super pregiate in rettile.

Per l’uomo trench e finissimi parka con spalle ben evidenziate, che si alternano a completi due bottoni dai volumi oversize, da portare con una maglia girocollo dalla stampa floreale. 

La comodità approda nelle calzature maschili che alternano proposte meramente estive di sneaker super tecniche ad anfibi che riprendono, fedelmente, il mood degli abiti. Con l’immancabile suola carrarmato. 

a.c.

PARIS WOMEN SS 2020: BALENCIAGA



stats