Paris fashion week

Dior: con Kim Jones il classico savoir faire diventa moderno

Kim Jones, direttore artistico delle collezioni maschili di Dior, ci accompagna in un viaggio dove il passato diventa moderno, omaggiando gli archivi iconografici della maison e il lavoro dell’eccentrico e rivoluzionario Judy Blame, fautore del movimento punk nella sua pura accezione.

Il valore dell’eccellenza e dell’autenticità del patrimonio haute couture di Dior si esprime nelle silhouette e nelle costruzioni di ogni abito sartoriale, trench e montgomery dallo stile aviator, nella iconica giacca Bar o negli accessori, tutto come se fosse un’ode alla memoria. 

Il canvas Dior Oblique è rivisitato e adornato di ricami con perline, mentre il logo Dior viene perforato da una spilla da balia, che si tramuta in orecchini e catene. 

Il fascino classico maschile dell’intera collezione evoca la metà del XX secolo, punto di svolta nella storia della moda, e si riflette nell’eccellenza del tailoring fluido, nella palette di colori che vanno dal grigio a blu, nei giochi degli effetti moiré della seta e nei lunghi guanti, segno che la moda non è di “genere”ma che trova riscontro nei piccoli dettagli rubati al guardaroba dell’altro sesso. 

A completare questa eleganza l’elogio della pelle, materiale che rappresenta un altro aspetto del patrimonio di Dior, espresso nelle borse realizzate in vitello lucido in una palette discreta: si parte dal nero per arrivare al Camel- vicuña, fino al blu marino. Viene reinventata la celebre tela senza tempo di Jouy, un tessuto di cotone detto indien sul quale sono rappresentati personaggi con decori o paesaggi, che tappezzava la prima boutique di Monsieur Dior ed era chiamata Colifichetes: un’operazione svolta in collaborazione con la Fondazione Judy Blame che si concretizza in un nuovo disegno, da cui nasce la Toile de Judy, in omaggio all’amico scomparso. 

Una collezione che non è soltanto prodotto, ma processo creativo in grado di de-contestualizzare e assemblare gli elementi del classico in modo innovativo e poetico.

a.c.

PARIS MEN FW 20-21: DIOR MEN



 

 

stats