Per la campagna del prossimo inverno

Giorgio Armani: stop all'understatement, arriva Kate Moss

Habitué delle modelle fuori dai trend, Giorgio Armani cambia approccio con la campagna del prossimo inverno e affida il compito di interpretare la sua collezione femminile a Kate Moss, tra le top model più famose nel mondo della moda.

 

«Luce e personalità»: così si legge in una nota. A emergere non sono solo gli abiti, dunque, ma anche l'appeal forte e seducente di Kate Moss, ritratta da Mert Alas & Marcus Piggot, fotografi che hanno già collaborato con lo stilista milanese in passato. Proprio per questo motivo gli scatti sono stati ambientati in uno spazio essenziale, illuminato da luci decise.

 

«Per la prima volta interprete dello stile Armani, cui regala la propria sensualità volitiva e presente, Kate Moss è una donna dalla bellezza singolare, scelta per la sua personalità ed energia, fuori dalle mode del momento», prosegue il comunicato.

 

Insieme a lei ci sono i modelli Daisuke Ueda e Thijs Stenneberg, interpreti della parte maschile della collezione, che ha sfilato per la prima volta in versione co-ed insieme a quella femminile, lo scorso febbraio, all’Armani/Silos.

c.me.
stats