PER L'UOMO OCCHI PUNTATI SU TOM FORD

A New York arriva Palm Angels. Assente Calvin Klein

È partita il 4 gennaio la settimana della moda a New York, che in realtà durerà dieci giorni, con le fashion week uomo e donna accorpate, in linea con il nuovo format inaugurato a febbraio 2018.

Si comincia con il calendario delle proposte al maschile, dal 4 al 6 febbraio, affollato di tanti nomi esordienti, fatta eccezione per un big come Tom Ford, protagonista con una sfilata co-ed alle 20 di giovedì.

Numerose invece le novità per la tranche dedicata al womenswear, dal 7 al 13 febbraio, con l'arrivo da Milano di Palm Angels (nella foto), on schedule sabato alle 19.

Presenti tutti i grandi stilisti a stelle e strisce, come Ralph Lauren, Marc Jacobs e Michael Kors. Dall'Europa arriva per la seconda volta Longchamp e dopo molto tempo rientra Helmut Lang, sotto i riflettori l'11 febbraio alle 20. Confermata inoltre la partecipazione di Chiara Boni.

Numerose però anche le assenze, in primis Calvin Klein, che ha cancellato il suo show dopo il divorzio da Raf Simons lo scorso dicembre, e Tommy Hilfiger, che questa volta sfila il 2 marzo con TommyNow a Parigi, in occasione della fashion week francese, con il debutto della collezione TommyxZendaia, la cui musa ispiratrice è l'attrice, cantante e ballerina da quasi 54 milioni di follower su Instagram.

Dal palinsesto newyorchese mancano inoltre Victoria Beckham, Escada e Rodarte, che presenterà la collezione alla The Huntington Library di Pasadena, in California.

a.t.
stats