di scena in fortezza

Dolce&Gabbana bimbo: prima la tappa a Pitti, poi l’opening a Doha

Dolce&Gabbana ha fatto battere i cuori mini e maxi del fashion system a Pitti Bimbo 90 presentando la nuova collezione FW 20/21, nel Padiglione Centrale di Fortezza da Basso, con due “ospiti” di eccellenza: le mascotte giocose dei due stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

La nuova linea bambino e bambina, ispirata al mondo della natura e alle sue tinte, è un omaggio alla flora e alla fauna attraverso stampe e i ricami dell’immaginario boschivo, che adornanoT-shirt, maglioni, ma anche gonne e vestiti.

Sullo stesso mood anche le collezioni mini me, che oltre a riprendere le fantasie dei capi uomo-donna, vedono la delicatezza dell’universo femminile declinata secondo i toni pastello e tessuti in tulle, mentre il carattere maschile è sottolineato da uno stile colorato, eccentrico e geometrico.

I capi casual ispirati al mondo del basketball e contaminati dalle stampe animalier completano l’offerta mini insieme alla capsule Back to School, caratterizzata da dettagli check colorati e lettering.

Dolce&Gabbana, inoltre, consolida la propria strategia retail anche per quanto riguarda gli shop dedicati ai clienti under 16. Entro il 2020 è infatti in previsione l’apertura di una nuova boutique a Doha, dedicata interamente alle collezioni bimbo.

Attualmente il brand è presente a livello mondiale con 45 monomarca, di cui 26 a gestione diretta e 19 tramite partner distributore, per un totale di 30 store e 15 shop in shop. Oltre a queste, nel portfolio della label si aggiungono anche 25 boutique uomo-donna, presso le quali sono in vendita la linea mini me per lui e per lei.

 

c.bo.
stats