pitti uomo

Karl Lagerfeld a Firenze: «La mostra ancora più bella di quanto pensassi»

Occhiali scuri, l'inconfondibile chioma bianca con il codino, il dress code rigorosamente in bianco e nero: Karl Lagerfeld, iconico più che mai, ha mantenuto la promessa e si è materializzato ieri sera (16 giugno) prima a Palazzo Pitti per la mostra in suo onore e poi a Palazzo Vecchio, dove ha ricevuto il Fiorino d'Oro da parte del sindaco Nardella.

 

Lo stilista e poliedrico artista non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali, ma pare che di fronte all'allestimento dell'esposizione di Palazzo Pitti in suo onore, che vedeva per la prima volta, si sia lasciato sfuggire un complimento: «Non pensavo che fosse così bella».

 

Tra le opere in mostra nello storico palazzo, quella che lo ha maggiormente colpito è stata la "Madonna della Seggiola", opera realizzata da Raffaello Sanzio nel 1513-1514.

 

stats