pitti uomo oltre firenze

Anche a Milano sarà Pitti time

Non solo Firenze: a giugno Pitti Uomo farà sentire la sua voce anche a Milano, con un'iniziativa presso La Rinascente Duomo, nata da un'idea di Sergio Colantuoni, e una mostra sull'eleganza maschile in via Montenapoleone, che resterà aperta anche durante i giorni delle sfilate.

 

Nominata miglior department store al mondo del 2016 dall'Intercontinental Group of Department Stores (Igds), La Rinascente Duomo ospiterà dal 13 al 19 giugno al primo piano uno speciale pop up store, dedicato alla limited edition Boom, Pitti Blooms: una capsule di accessori e pezzi basic, reinterpretati dal lifestyler Sergio Colantuoni in una veste inconsueta, che rende omaggio al tema conduttore della rassegna fiorentina.

 

Faranno parte di questo progetto inedito lo zaino di Invicta, le sneaker di Superga, la T-shirt e il cap di Virtus Palestre, i pantaloni di White Sand, il foulard di Franco Ferrari, la borsa in ecopelle realizzata da Api SpA e Fiscatech e l'orologio di Timex Archive.

 

Dal 10 al 20 giugno anche via Montenapoleone si attiverà, allestendo un'esposizione a cielo aperto focalizzata sulla giacca, emblema del fair play al maschile: la prima di una serie di "puntate" sul tema.

 

Si tratta di un'iniziativa del Montenapoleone District (area in cui si concentrano le vetrine di oltre 150 global luxury brand, distribuiti tra Montenapo e le vie Sant'Andrea, Verri, Santo Spirito, Borgospesso e Bagutta), che si avvale del supporto di Milano Unica, Robb Report Usa, Pitti Immagine Uomo e Camera Nazionale della Moda Italiana (nella foto, un'anticipazione dell'evento in Rinascente Duomo).

 

stats