presentati i progetti degli studenti

Sensitive Fabrics e il Politecnico di Milano insieme per gli "abiti da abitare"

L'Abito da Abitare (Your Home in a Dress) è il tema sul quale si sono esercitati, attraverso un workshop, gli studenti del corso di Laurea in Fashion Design del Politecnico di Milano, utilizzando i tessuti ad alta performance Sensitive Fabrics di Eurojersey. 

Un progetto, articolato intorno al concetto di abiti del futuro che "abitano" il corpo, che ha tratto ispirazione dalla celebrazione del centenario del movimento di architetti e artisti Bauhaus, che antepone la funzione alla forma, gettando le basi per l'architettura moderna, all'insegna di minimalismo e linearità.

Agli allievi è stato chiesto di realizzare capispalla tecnici, esaltati da tecniche di confezione come le nastrature termosaldate e l'accoppiatura, facendo tesoro delle performance e della vestibilità garantite da Sensitive Fabrics, oltre a individuare soluzioni di packaging innovativo, il tutto all'insegna della sostenibilità.

Dieci i finalisti, che si sono raccontati in un look book di immagini, completato da uno shooting, che ha coinvolto gli autori dei progetti. Il risultato è stata una video mostra, con in primo piano soprattutto i lavori dei tre premiati: "Futura" di Beatrice Mannucci Benincasa (nella foto), "Inhabit" di Giangastone Vassanelli e "La forza degli opposti" di Petra De Paoli

a.c.
stats