Prevista una presentazione il 12 gennaio

Anche Alexander McQueen farà parte del calendario uomo di Milano

Con una giornata in più, quella di martedì 14, il calendario di Milano Moda Uomo (10-14 gennaio) si preannuncia carico di novità, tra cui l'arrivo di Alexander McQueen, che presenterà la collezione Fall-Winter 2020/2021 il 12 gennaio.

Più che di una new entry si tratta di un ritorno alle origini perché il marchio, che fa capo a Kering, per otto anni è stato una presenza fissa della settimana della moda maschile milanese, per poi passare nel 2013 a Londra e dopo ancora a Parigi.

Il calendario delle prossima settimana maschile si preannuncia quindi forte, ma solo domani, 12 dicembre, sarà finalmente svelato alla stampa con una conferenza stampa, in grande ritardo rispetto al previsto. Molte delle novità sono peraltro state comunicate nei giorni scorsi dalle singole aziende prima dell'evento di presentazione, a cominciare da Gucci, Ferragamo e N21, che tornano a far parte dell'evento dedicato all'uomo dopo l'esperienza dello show co-ed.

Già noto anche il nome del marchio che avrà il compito di inaugurare la kermesse venerdì 10 gennaio: Dsquared2, infatti, ha in programma una mega sfilata co-ed per celebrare i 25 anni.

an.bi.
stats