L'evento di inaugurazione il 24 luglio

Il risveglio della Cina: a luglio Dior vola a Shanghai con la mostra Designer of Dreams

Mentre in tutto il mondo le mostre dedicate alla moda sono bloccate nelle maglie del lockdown, Dior è pronta a fare i bagagli per la Cina, dove progetta di portare la sua retrospettiva Designer of Dreams a Shanghai, il prossimo luglio.

L'expo aprirà i battenti il 28 luglio al Long Museum West Bund della metropoli e sarà aperta fino al 4 ottobre. Previsto un evento di inaugurazione il 24 luglio.

Dopo il debutto al Musée des Arts Décoratifs di Parigi nel 2017 e la tappa al Victoria and Albert Museum di Londra, la retrospettiva dedicata alla storia della maison viene riproposta in Cina con una nuova narrazione scenografica e con molti capi speciali.

Curata da Oriole Cullen, la rassegna presenterà più di 250 abiti di alta moda, con illustrazioni di René Gruau Christian Bérard e opere di artisti cinesi che mettono in risalto i legami storici tra Dior e la Cina.  

Come riferisce wwd.com, la casa di moda francese ospiterà un evento il 24 luglio per inaugurare lo spettacolo, anche se non è stato possibile confermare la presenza dell'amministratore delegato Pietro Beccari e della direttrice artistica Maria Grazia Chiuri, a causa dei divieti di viaggiare in corso legati alla pandemia di coronavirus.

c.me.
stats