rumours

Givenchy pronto a tornare in pista con l'haute couture

La maison nell'orbita di Lvmh, guidata da Riccardo Tisci, potrebbe presto ripristinare la collezione haute couture. Si tratterebbe di un ritorno all'alta moda dopo due anni di "latitanza": la linea era stata messa in stand-by a fine 2012.

 

La notizia sarebbe stata rilasciata dallo stesso Tisci a John Koblin, un giornalista del The New York Times.

 

Quando il designer aveva annunciato la decisione di congelare la collezione, aveva anche precisato che avrebbe continuato a disegnare abiti speciali per occasioni altrettanto speciali. E così è stato: vedi i vestiti da sposa di Beyoncé e Kim Kardashian.

 

All'epoca, come evidenzia vogue.co.uk, gli osservatori erano stati concordi nello spiegare questa scelta come la volontà - da parte del designer - di concentrarsi sullo sviluppo e la crescita del ready-to-wear, dalle performance in ribasso.

 

Ma ora che il brand - il quinto più redditizio tra quelli nel panel di Lvmh dopo Louis Vuitton, Dior, Fendi e Marc Jacobs - sta recuperando posizioni sul fronte dei numeri, l'haute couture potrebbe tornare nuovamente a essere un asset su cui investire.

 

Una rentrée che sarebbe sicuramente apprezzata da molte star, in primis Cate Blanchett, Nicole Kidman e Julianne Moore, assidue clienti dell'haute couture firmata da Riccardo Tisci prima dello stop di due anni fa.

 

 

stats