saloni

Expo Riva Schuh India alla prova di un mercato in ascesa

Da oggi al 7 luglio è in corso a New Delhi la seconda edizione di Expo Riva Schuh India, la fiera di calzature, borse, guanti, cinture e accessori in pelle, organizzata da Riva del Garda Fierecongressi, attraverso la società Italian Exposition Private Limited, costituita in loco nel luglio dello scorso anno. Nella foto, il console indiano in Italia, Sanjay Kumar Verma, presente alla scorsa edizione del salone a Riva del Garda.

 

Una piattaforma nata per colmare una lacuna presente nel panorama fieristico mondiale, oltre che per testare le opportunità che si aprono nel promettente mercato indiano.

 

Nel padiglione 11 del polo fieristico Pragati Maidan sono in mostra le collezioni di 168 espositori, in arrivo dai più importanti distretti asiatici (Cina, India, Malesia, Bangladesh, Indonesia, Sri Lanka e Tailandia) ma anche dall’Europa, con rappresentanze da Italia, Regno Unito e Austria.

 

L’efficacia di questo appuntamento, il cui tratto distintivo è il mix di domanda e offerta indiana e internazionale, è testimoniata dai 4.670 visitatori che sono intervenuti all’edizione d’esordio. Il mercato locale delle calzature sta registrando un’impennata: si calcola che siano circa 40 milioni le persone che hanno un reddito medio-alto, paragonabile agli standard occidentali e che, dal 2009 a oggi, le vendite al dettaglio di scarpe nel Paese siano cresciute con un tasso annuo del 20%. Circa il 58% degli acquisti riguarda i modelli da uomo, che hanno un prezzo medio quasi triplo rispetto a quelli femminili. Anche in quest’ultimo comparto, tuttavia, la domanda sta cambiando molto rapidamente, così come ci sono interessanti margini di sviluppo anche per le scarpe infantili.

 

 

stats