saloni

I saloni “altri” di scena a Berlino

La forza d’attrazione di Bread & Butter e Premium ha incoraggiato la nascita o il trasferimento a Berlino di altri interessanti progetti espositivi, che disegnano un itinerario alternativo in città. Le date di apertura di questi saloni “altri” sono le stesse dei due maggiori (dal 4 al 6 luglio), ma qui, se si riesce a ricavare del tempo per la visita, si possono cogliere nuove prospettive.

 

Ha sede, ad esempio, nella Haus18 del vecchio quartier generale della Stasi, la polizia segreta tedesca, in Normannenstrasse, la rassegna Bright, il cui focus è la moda legata agli sport su tavola. Alla sua seconda prova berlinese The Gallery, il format espositivo di Igedo Company che ha preso il posto di Cpd Signatures, con edizioni sia nella capitale (dal 4 al 6 luglio), sia a Düsseldorf (dal 28 al 31 luglio). La location nella città del muro è lo storico Café Moskau in Karl-Marx-Allee, a poche centinaia di metri da Alexanderplatz.

 

Appendice di Premium è Seek, salone di nicchia, incentrato sulla contemporary fashion, che trova spazio alla Kühlhaus, un vecchio deposito nelle immedite vicinanze di Station Berlin. Ma a Berlino ci sono anche Ethical Fashion Show, Green Showroom, White Label, Lavera Showfloor, Capsule e Collect, Show & Order. Slitta invece a gennaio 2013 il varo di Panorama Berlin.

 

 

stats