Sarà presenza fissa nel calendario maschile

Jacquemus sfilerà a gennaio e giugno per anticipare le consegne

Novità per Jaquemus. Lo stilista francese ha annunciato che lascerà la settimana della moda donna di Parigi e che il prossimo 18 gennaio presenterà insieme in passerella le collezioni autunno-inverno 2020/21 maschili e femminili.

 

La stessa formula andrà in scena in occasione della Paris fashion week men di giugno.

 

La decisione di combinare la programmazione degli show, optando per la fashion week uomo tradizionalmente meno frequentata da buyer e stampa, nasce dalla volontà dello stilista di anticipare i tempi di consegna delle collezioni, con la merce che arriverà così un mese prima nei negozi.

 

Una scelta in controtendenza rispetto a quella presa recentemente da altri marchi, come Thom Browne, Wooyoungmi e Celine che da questa stagione sposeranno il format co-ed, ma durante le fashion week femminili, mediaticamente più forti.

 

Non sarà la prima sfilata co-ed per Jaquemus, che ha utilizzato la stessa formula per il défilé organizzato in un campo di lavanda in Provenza lo scorso giugno per celebrare i 10 anni del marchio, che nel 2018 ha registrato un fatturato di 10 milioni di euro.

 

Un giro d'affari in costante crescita, dal momento che il 2018 ha visto anche il lancio della collezione maschile, mentre nel 2019 è arrivato il primo ristorante Oursin, situato al secondo piano delle Galeries Lafayette Champs-Élysée.

 

L'anno scorso il marchio si è trasferito nei nuovi headquarters nell'ottavo arrondissement della capitale francese.

an.bi.
stats