scartata l'ipotesi dell'evento romano

Fendi ci ripensa: a settembre sfilerà a Milano

In prima istanza si era detto che a settembre Fendi non avrebbe partecipato alla fashion week milanese, optando invece per uno show destinato a pochi addetti ai lavori il 22 presso il Colosseo Quadrato di Roma, dove si trovano i suoi headquarters.

Oggi arriva un contrordine: non sarà la capitale ma Milano, come di consueto, la cornice della sfilata SS21 uomo e donna, prevista per il 23 settembre. 

«In un momento così delicato per il settore - si legge in un comunicato - il ritorno delle sfilate rappresenta un'opportunità fondamentale per valorizzare l'eccellenza della moda italiana e rilanciare la filiera. Opportunità che Fendi sostiene, in sinergia con gli altri brand del made in Italy e con Cnmi, ripartendo da Milano, che negli ultimi mesi è stata duramente colpita e che adesso, anche attraverso la moda, torna a essere un simbolo di rinascita per l'intero Paese».

Per contro, sempre in data odierna Missoni comunica una scelta diversa: a settembre niente passerella, ma solo appuntamenti in showroom per stampa e buyer, anche se è in cantiere un progetto focalizzato sul consumatore finale, con al centro la collezione invernale 2020/2021 (nella foto, Fendi FW 20/21).

a.b.
stats