sfilate

Elena Mirò ancora in team con Vanessa: «È stato un lavoro di istinto e passione»

La partnership creativa fra Elena Mirò e Vanessa Incontrada prosegue anche per la primavera-estate 2018: protagonista in passerella, nel flagship store di piazza della Scala, un progetto messo a punto all'interno dell'Atelier del brand nell'orbita di Miroglio Fashion, con capi timeless rivisitati in chiave contemporary.

 

«Il termine Atelier - ha spiegato Martino Boselli, brand director di Elena Mirò - deriva dal francese antico "astelier", che significa "cantiere".  Ed è proprio a un cantiere moderno che noi pensiamo quando immaginianmo il luogo dove convivono le tante professionalità che danno vita alla collezione».

 

«Vanessa Incontrada - prosegue - ha potuto esprimersi pienamente come designer e donna che vive la contemporaneità. In questo Atelier, fra desideri e tendenze, ha condiviso con lo staff un percorso di creatività supportato da una riconosciuta competenza modellistica».

 

La passerella si è aperta con una cascata di stampe, piccole campanule e pattern floreali su fondi blu, ma anche motivi paisley, intervallati a total black e al total white, e a colori vitaminici nei toni del rosso e dell'arancione.

 

Originale il côté indaco: una reinterpretazione in chiave premium e sartoriale del denim, dove il lino si sposa al cotone, creando effetti used. 

 

Il jeans si trasforma anche in maglieria, grazie all'uso di filati delavé che prendono forma in caban di diverse lunghezze, ornati da frange.

 

«La parte che più mi ha entusiasmato è stata la ricerca delle stampe - ha commentato Vanessa Incontrada -. È stato un lavoro di istinto e di passione, ma anche di grande ragionamento, teso al raggiungimento di un equilibrio armonico: stampe raffinate e portabili, ma con una loro intensa personalità, stampe che hanno origine da suggestioni di preziosi archivi, ridisegnate in chiave contemporanea».

 

Soddisfatto Hans Hoegstedt, a.d. di Miroglio Fashion: «Elena Mirò - ha dichiarato - oggi rappresenta uno dei brand più importanti e strategici all'interno dell'offerta del gruppo. Un brand con una identità sempre più precisa che sta facendo un grande percorso di crescita stilistica e di prodotto, anche grazie a progetti come questo, in cui esperienza, creatività, capacità di leggere le esigenze e le richieste delle clienti, si fondono danno vita a qualcosa di unico».

 

Attivo sul mercato dal 1985, Elena Mirò è presente in 28 Paesi con 244 punti vendita monomarca (di cui 147 in Italia) e attraverso 872 negozi wholesale, di cui 542 nel nostro Paese.

 

stats