sfilate

Valentino: il sogno di Piccioli continua con la pre-fall

I concetti di "speranza", "sogno" e "senso di appartenenza" hanno ispirato Pierpaolo Piccioli, direttore creativo di Valentino, nella collezione pre-fall, presentata al Beekam Hotel di New York.

 

La collezione è un inno alla leggerezza e alla poesia, con silhouette morbide, fantasie floreali a profusione - romantiche ma anche optical -, alternate a rivisitazioni dell'animalier nei cappotti con colli importanti in pelliccia. Materiali, ricami, dettagli e applicazioni concorrono a creare una sinfonia complessa e ricercata, ma con un risultato di estrema naturalezza.

 

Il sogno di modelli eterei si aggancia alla realtà: il cuissard raso terra si abbina al modello romantico, la sneaker alla preziosa pelliccia intarsiata, c'è spazio per la trasparenza ma anche per la forza di colori brillanti.

 

Un must saranno le borse minuscole, da indossare come se fossero collane (nella foto, un'immagine dall'account Instagram di Valentino).

 

stats