sfilate a londra

Al via la London Fashion Week: arrivano Emporio Armani e Tommy Hilfiger

Inizio ufficiale oggi, 15 settembre, per la London Fashion Week, che si protrae fino al 19 settembre con The Store Studios come sede principale. 85 le sfilate on schedule, tra cui quella di Emporio Armani il 17 settembre e la trasferta di Tommy Hilfiger da oltreoceano il 19, oltre a 33 presentazioni, dedicate sia alle nuove leve che a marchi consolidati.

 

Ieri sera Amanda Wakeley ha organizzato un happening per il lancio della sua campagna autunnale. Stesso orario per il cocktail di Wolf & Badger e Belvedere Vodka e per il launch party ufficiale, a cura del British Fashion Council insieme a New Look.

 

Oggi, 15 settembre, si entra nel vivo con, tra gli altri, Daks, Pam Hogg, Bora Aksu, Ralph & Russo e  una festa di Clark Originals.

 

Il 16 settembre la parola passa a JW Anderson, Jasper Conran, Markus Lupfer, Simone Rocha, Ports 1961, Gareth Pugh, Nicopanda (nei mega studi fotografici di Amazon Fashion) e Burberry.

 

Il primo nome del 17 settembre è Mary Katrantzou, seguita da Anya Hindmarch, Amanda Wakeley, Preen by Thornton Bragazzi, Roland Mouret, Margaret Howell, MM6 Maison Margiela, Versus, Temperley London, Peter Pilotto, Chalayan, Emporio Armani (di scena sia con la sfilata che con una festa serale, per la riapertura del flagship londinese) e la celebrazione dei 10 anni di Cos.

 

Il 18 settembre riflettori accesi su Roksanda, Antonio Berardi, Paul Costelloe, Erdem, Pringle of Scotland, Marques'Almeida, Christopher Kane, Ashish, Osman, Julien Macdonald e un party del British Fashion Council e di Jd.com, colosso cinese dell'e-commerce.

 

Battute finali il 19 settembre, con Tommy Hilfiger, Faustine Steinmetz, Sharon Wauchob, Palmer//Harding e Tata Naka.

 

Da segnalare Newgen, spazio che porta alla ribalta i giovani - Halpern, Marta Jakubowski, Molly Goddard, Paula Knorr, Richard Malone e Sadie Williams e sempre a The Store Studios, epicentro della manifestazione, The Designer Showroom, vetrina per oltre 150 marchi (nella foto, l'autunno-inverno 2017-2018 di Emporio Armani).

 

stats