su pitti connect

Stefano Ricci in live streaming: tra le novità gli orologi e opening nel Far East

Il lusso non si discute, ma si evolve: nel live streaming lanciato oggi su Pitti Connect dal marchio Stefano Ricci le immagini di interni intrisi di storia, a partire da Palazzo Tornabuoni - headquarter della griffe -, si alternano agli scorci più suggestivi di Firenze, fino ad allargare lo sguardo alla campagna toscana.

Così la collezione FW 21/22 alterna lo stile classico e sartoriale, rinnovato nella palette cromatica e nelle forme, a un mood più rilassato, rappresentato dal jogging suit e da modelli più funzionali, traspiranti e idrorepellenti. Nuovo emblema del lifestyle del brand l'orologio, di cui si è avuta un'anteprima lo scorso settembre. 

Niccolò Ricci (nella foto) e il fratello Filippo, rispettivamente ceo e direttore creativo, sono gli anfitrioni di un viaggio che si proietta nel futuro della label: in vista ci sono nuovi negozi in Cina (a Changsha) e a Bangkok, dopo le aperture a Taipei e alle Galeries Lafayette. Inoltre sempre più omnicanalità, grazie a una piattaforma B2B studiata nei dettagli.

Una parte del video è dedicata alla campagna scattata dalla giovane fotografa Nima Benati nel Mugello, dove per l'occasione è stata aperta per la prima volta la tenuta di Poggio ai Segugi. Un messaggio di bellezza e italianità per un'azienda che, come ha ricordato Niccolò Ricci, «in questi mesi ha messo davanti a tutto il benessere di dipendenti e collaboratori, cercando al tempo stesso di accorciare i tempi di produzione, ma senza intaccare la qualità».


A cura della redazione
stats