termine per candidarsi il 15 marzo

Istituto Marangoni alla terza edizione di I’M Alumni Collections ®evolution

C'è tempo fino al 15 marzo per candidarsi alla terza edizione di I’M Alumni Collections ®evolution, progetto di mentoring unico nel suo genere, con cui anche nel 2019 l'Istituto Marangoni conferma il proprio impegno a valorizzare i designer emergenti, supportandoli nel lancio e nella realizzazione del loro marchio.

Requisiti fondamentali sono avere almeno 18 anni, non aver mai preso parte a un fashion show all’interno del calendario ufficiale di una settimana della moda, possedere un proprio brand registrato e aver già realizzato almeno una collezione e, last but not least, essere Alumni di Istituto Marangoni. 

Lo step successivo è presentare il progetto di un'intera collezione donna primavera-estate 2020, unendola al proprio curriculum, al portfolio e a un lookbook dei passati lavori, collegandosi alla piattaforma online http://alumnicollectionsrevolution.istitutomarangoni.com.

La scuola fornirà al giovane talento selezionato il supporto tecnico e logistico, oltre alla copertura di tutte le spese, per la realizzazione della sua collezione e la produzione di una sfilata dedicata, che si svolgerà durante Milano Moda Donna di settembre 2019. 

Spenti i riflettori della passerella, la linea ideata dal vincitore verrà promossa in occasione di eventi internazionali di spicco e venduta attraverso canali retail oppure online.

A valutare i lavori sarà una commissione di esperti, composta dal management di Istituto Marangoni - Roberto Riccio (ceo), Giulia Pirovano (chief Alumni, Industry Liaison and Career Advice officer), Malcolm McInnes (group director of Education) - insieme a professionisti del settore.

I’M Alumni Collections ®evolution si avvale della collaborazione di aziende partner, che ogni anno sostengono il progetto offrendo un contributo economico, tecnico e professionale.

I protagonisti delle passate edizioni sono stati nel 2017 Armando Costa, la cui collezione è stata presentata a Milano, Firenze, Miami, Santo Domingo e Parigi e, nel 2018, Tianyi Li: dopo il défilé a Palazzo Reale di Milano in autunno, la designer anglo-cinese è salita alla ribalta anche a Santo Domingo. I capi di Tianyi Li sono tra l'altro disponibili sul sito di e-commerce Luisaviaroma.com, partner dell’iniziativa.

«Per chi ama la moda, poter vedere i propri abiti in pedana nell'ambito di prestigiosi internazionali contesti è molto più della realizzazione di un sogno - afferma Armando Costa -. È l’inizio di un importante progetto di vita».

«Il valore aggiunto di frequentare una scuola come Istituto Marangoni si esprime anche in progetti unici come I’M Alumni Collections ®evolution e nell’opportunità di pensare subito in grande, esprimendo la creatività del designer unita a una visione imprenditoriale», aggiunge Tiany Li.

Il programma si inserisce all’interno delle attività e degli eventi di promozione a supporto della I’M Alumni Community di Istituto Marangoni, «composta da oltre 40mila professionisti che condividono i valori e il savoir-faire della scuola - si legge in una nota - grazie alla quale gli ex studenti possono partecipare a una continua formazione, trovare nuove opportunità di lavoro e ampliare il proprio network sociale e professionale» (nella foto, un modello di Tiany Li presentato alla sfilata a Palazzo Reale di Milano).

 

a.b.
stats