Terza tappa del progetto A.G.E.

Colmar: dopo Shayne Oliver e Yosuke Aizawa arriva Morteza Vaseghi

Colmar lancia la terza edizione del progetto A.G.E. (Advanced Garment Exploration), l’etichetta dedicata alle proposte fashion di matrice sperimentale frutto della collaborazione con designer internazionali. Dopo Shayne Oliver Yosuke Aizawa di White Mountaineering, è la volta del designer di origine iraniane Morteza Vaseghi, che spinge l’acceleratore sulla sostenibilità.

Co-fondatore delle pubblicazioni Recens Wallet insieme a Elise By Olsen, il creativo porta nel mondo dell’abbigliamento il suo approccio da laboratorio, introducendo forme organiche e futurstiche, che suggeriscono una visione di coesistenza olistica tra uomo e natura.

«Siamo stati molto contenti di avere abbracciato lo stile di Morteza, applicando la sua visione ai nostri prodotti più iconici - è il commento di Giulio Colombo, ceo di Colmar -. Nel 2021 celebriamo il nostro 100esimo compleanno, ben consci della direzione che i consumatori si aspettano da noi: un approccio più sostenibile, con un focus sull’ambiente. Ecco perché abbiamo voluto avere un direttore creativo che ha rielaborato i nostri grandi classici con tessuti riciclabili. Un asset importante per le giovani generazioni e non solo».

«Sono entusiasta all’idea di immergermi nel mondo di questa azienda dal retaggio unico e dall’approccio molto delineato - ha spiegato Morteza Vaseghi -. Il mio scopo è tradurre tutto questo e veicolarlo a un’audience più contemporanea».

Elise By Olsen, che da sempre collabora con il creativo, sarà al suo fianco in questo progetto come responsabile della comunicazione. 

 

c.me.
stats